/monte del tesoro

Percorrendo il sentiero del Monte del Tesoro non è difficile credere alla leggenda del vitello d’oro sepolto in uno dei suoi pianetti: vi renderete sicuramente conto di come l’anello sia una scenografia perfetta per antichi riti pagani, con la sua natura selvaggia e le viste evocative fra le valli e il mare. Il Tesoro è infatti un luogo che storicamente si lega alla ritualità, come ben testimoniano le rovine delle Chiesette di campagna (incontrerete quelle di Santa Caterina), o l’ancora attivissima Chiesa di Santa Reparata. 

L’ anello permette di perdersi in questa natura sacrale, fra il sole filtrato delle maestose pinete, i crinali evocativi ed i vasti campi che si perdono alla vista. Un’esperienza suggestiva, che può essere amplificata da una visita al patrimonio ecclesiastico del centro abitato, di cui Modigliana è ricca testimone con le importanti Chiese facenti diocesi, o prenotando una seduta di yoga e meditazione sul percorso. Da non perdere l’occasione di trovarsi sulla cima all’alba, il momento in cui il sole rende ancora più magico questo paesaggio.

 /descrizione tecnica

Pianifica al meglio il tuo viaggio tramite le informazioni di Komoot. All’interno del sito è possibile anche scaricare la traccia gps da utilizzare nella tua app preferita. Scopri in fondo alla pagina tutti i punti che incontrerai sul percorso…buon viaggio! Ci rivediamo in centro!

Istruzioni per scaricamento e caricamento della traccia sentieristica .gpx sul proprio dispositivo

 /lungo il sentiero

Balìa di Albano

Nella natura

Agriturismo Santa Reparata

Gastronomia e ospitalità

Villa Benini

Gastronomia e ospitalità

 /in centro