/pinacoteca comunale silvestro lega

/la storia

La Pinacoteca Silvestro Lega viene inaugurata nel 1999, quarant’anni dopo la donazione di un primo nucleo di opere che Michele Campana, giornalista e scrittore modiglianese  (1885 – 1968), conferisce al Comune a questo scopo. La raccolta odierna, arricchitasi nel tempo grazie al contributo di persone che a vario titolo hanno voluto accrescere i contenuti culturali e storici di questa sede museale, comprende un significativo patrimonio dell’Ottocento e Novecento italiano. Si ricordano, tra gli altri, Annibale Gatti, Guglielmo Micheli, Armando Spadini e Carlo Servolini.

La sua unicità risiede però nelle opere di Silvestro Lega, insigne Maestro della Macchia nato a Modigliana nel 1826, tra le quali è possibile ammirare il famoso Ritratto di Giuseppe Garibaldi (1861, olio su tela, 111 x 78,4 cm).

Contestualmente alla prima donazione Campana, Gilberto Bernabei, allora sindaco, istituisce il Premio lega (1959/1968) allo scopo di promuovere le arti e dotare Modigliana di una collezione testimone dei movimenti di avanguardia degli anni ‘50 e ‘60 del secolo scorso. Grazie a questa iniziativa entrano a far parte della collezione museale nomi del calibro di  Getulio Alviani, Concetto Pozzati e Plinio Mesciulam.

/informazioni

Indirizzo

Piazza Pretorio – 47015 Modigliana

Email

turismo@comune.modigliana.fc.it

Telefono

+39 0546 941019

Apertura e biglietti

Dal 6 giugno al 31 ottobre tutte le domeniche: 15.00 -18.00. Visite guidate e aperture straordinarie su prenotazione. Ingresso: € 3,00 Biglietto cumulativo € 5,00 (Pinacoteca e Museo)