/origine - verter turroni

/l’artista

Ogni sua opera cresce in relazione al contesto in cui viene collocata, in un movimento di contrazione e dilatazione della prospettiva, agendo alla stregua di una valvola pneumatica: diretta a invadere lo spazio circonstante oppure a ripartirlo, a distribuire in esso dei minimi centri in cui materie disparate tra loro finiscono per confluire in un assetto organico.

 

/l’opera

Tre maschere silenti in vetroresina sezionano lo spazio fra gli alberi, definendo un’atmosfera primitiva all’interno del contesto naturale.